Get Adobe Flash player

In uscita il nuovo disco di Mario Castelnuovo

Come più volte annunciato sta per uscire il nuovo album di Mario Castelnuovo, dopo vari ritardi e vicissitudini il 28 aprile il disco sarà in tutti i negozi di dischi…. il titolo, come ormai molti sapranno è: “Musica per un incendio”

L’album sarà distribuito dalla Egeamusic.

Link per l’acquisto della copia digitale di “Musica per un incendio” su I-Tunes: visualizza

Ascolta il nuovo singolo: Annie Lamour

8 risposte a In uscita il nuovo disco di Mario Castelnuovo

  • In passato si ipotizzava che Annie Lamour poteva uscire come CD singolo.
    Lamour sembra un cognome ma è un gioco di parole con l’amour. Io non ho studiato il francese ma fino a qui ci arrivo :smile:

  • Ho fatto un giro su internet: Il cognome Lamour esiste davvero (su fb ho trovato persino una Annie Lamour, ma non è sicuramente la donna cantata da Mario 😉 ). In ogni caso, penso anch’io che sia un gioco di parole (come l’aura e Laura: sono entrambi poeti, d’altronde). 😀
    Ciao!

  • Da quello che ho capito la canzone narra dell’incontro di una notte con una prostituta, per cui Annie Lamour sembra un nome professionale, un po’ come “Bocca di rosa”. Un incontro che però ha lasciato il segno, “il miocardio piantato sulle scale”.

  • Lamour può essere però anche un cognome, però in questo caso sono d’accordo con Riccardo: Mario ha giocato con l’amour

  • Si… ascoltando bene (o leggendo) il testo della canzone sembrerebbe l’idealizzazione di una prostituta, l’incontro con una prostituta “particolare” che non si è limitata alla fredda e sbrigativa “prestazione professionale” ma ha voluto aggiungere una passione, mista a dolcezza, che arriva dal cuore.

  • Chissà poi se le cose sono andate così: forse il protagonista immagina solo che sia stato un gesto d’amore.
    Mai banale Mario.

  • Sono entrambi poeti? Vuoi dire Mario e Petrarca? Laura era la “Beatrice” di Petrarca! Sono ricordi scolastici che mi resteranno per tutta la vita!

  • Mario non è mai banale.
    Ti segnalo un’altra canzone, che esprime la bellezza e la grandezza dell’amore sensuale, sul tipo di “Annie Lamour” e “Salomè”, ma di un altro artista.
    Sto parlando di “Signora delle ore scure” di Claudio Baglioni. A me piace moltissimo. Se vuoi ascoltarla puoi trovarla su Youtube.